HOME LA RAZZA CUCCIOLATA CONTATTI GALLERIA  AREA RISERVATA

Navigazione

Sacro di Birmania

Risultati Espositivi

Allevamento

I nostri cuccioli crescono

Dedicato a...



Alimentazione e Cura


Alimentazione:


Il gatto Birmano non soffre di obesità ed è in grado di autoregolarsi. Una alimentazione sana è costituita da crocchette sempre a disposizione affiancate da una ciotola di acqua fresca e una porzione di cibo umido (carne e/o pesce) mattino e sera. Degli integratori multivitaminici per i cuccioli fino all'anno di età e nei periodi di muta (o di particolare stress) sono consigliati.

 

Cure ed attenzioni:


Il pelo:
non è dotato di sottopelo, per cui difficilmente si infeltrisce o si annoda. Per mantenerlo serico e brillante, oltre ad una alimentazione di qualità, sono sufficienti poche spazzolate alla settimana. Nei periodi di muta è meglio effettuare un bagno mensile per rinnovare il manto eliminando il pelo morto e favorendo la crescita di quello nuovo.

Gli occhi:
non soffrono di lacrimazione eccessiva per cui la pulizia si limita ad essere eseguita una volta a settimana con una garza imbevuta di infuso di camomilla.

Le orecchie:
possono essere pulite con una garza asciutta, sfregando delicatamente verso l'esterno.

Le unghie:
possono essere spuntate di qualche millimetro ogni qualvolta sia necessario per evitare incidenti durante il gioco tra gatto-gatto o gatto-uomo.

 

 

Struttura del corpo

Colori del Sacro di Birmania

Profilo caratteriale del gatto

A chi si addice il Sacro di Birmania

Alimentazione e cura del gatto




shop.jpg

zampapiccolo.gif

News

Chatterie de l'ange Mumiah di Nicole Trivino
Nuovi Cuccioli 2011
Ranya Chocolate Tabby
Expo 2009 Besozzo
Risultati Expo Besozzo
No alla tratta dei cuccioli dall’Est
Copyright © 2018 Christian Russo - Tutti i diritti riservati
Utenti unici : 31150 | Pagine visitate : 299834